Portale di Medicina e News sulle principali condizioni di malattia


HOME NEWS

NETWORK

BUGIARDINI

COMPRESI GENERICI

MONOGRAFIE

TORNA ALL'ELENCO NEWS PER QUESTA PATOLOGIA

Requires Acrobat Reader.

 

 

 

 
L’FDA raccomanda di ridurre l’uso dei beta-2 agonisti a lunga durata d’azione nell’asma ( 2010 )

 


L’FDA ha raccomandato drastici cambiamenti nell’utilizzo dei beta-2 agonisti a lunga durata d’azione ( LABA ) nel trattamento dell’asma, con l’obiettivo di limitarne l’uso.
Questa decisione si basa sull’analisi dei dati dello studio di farmacosorveglianza SNS ( Salmeterol Nationwide Surveillance ), dello studio SMART ( Salmeterol Multicenter Asthma Research Trial ) e di una meta-analisi.

Dall’analisi dei dati Ŕ emerso che i LABA sono associati a rischio di grave esacerbazione di sintomi d’asma, con possibilitÓ di ricovero ospedaliero ( sono stati segnalati casi mortali ).
Il rischio riguarda sia i pazienti adulti che quelli pediatrici.

Il rischio di eccesso di morte dovuto ai LABA Ŕ stato stimato dall’FDA essere pari a 8 casi per 10.000 pazienti asmatici trattati, oppure un rischio 3 volte maggiore rispetto a coloro che non assumono un LABA.

Sono due i LABA approvati dall’FDA per il trattamento dell’asma, Salmeterolo, che Ŕ presente in Serevent e in Advair ( in Italia: Seretide ), e Formoterolo, presente in Foradil e Symbicort.
Negli Stati Uniti Ŕ in commercio un altro LABA, Arformoterolo ( Brovana ), ma trova indicazione esclusivamente nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva.

I beta-2 agonisti a lunga durata d’azione agiscono rilassando la muscolatura liscia del tratto respiratorio, permettendo ai pazienti di respirare con pi¨ facilitÓ e riducendo i sintomi dell’asma, tra cui brevitÓ del respiro e respiro sibilante.

L’FDA ha comunicato ai medici che l’uso dei LABA Ŕ controindicato senza l’impiego concomitante di un farmaco per il controllo dell’asma, come i corticosteroidi per via inalatoria. Pertanto negli episodi acuti sono da evitare, se possibile, Serevent e Foradil, mentre sono consigliati Advair Diskus ( Fluticasone + Salmeterolo ) o Symbicort ( Budesonide + Formoterolo ), particolarmente nei pazienti in etÓ pediatrica.
Se necessari, i LABA devono essere impiegati per il pi¨ breve tempo possibile, e poi il trattamento deve essere interrotto.

Nella terapia di mantenimento dell’asma si devono utilizzare solo i corticosteroidi per via inalatoria, Budesonide ( Pulmicort ) o Fluticasone ( Flovent; in Italia: Flixotide ).
I LABA possono essere impiegati nel lungo periodo solo nei pazienti in cui l’asma non pu˛ essere adeguatamente controllata con farmaci come i corticosteroidi per via inalatoria. ( 2010 )

Fonte: FDA, 2010







 

 
 
 
Google
 
Web carloanibaldi.com

 

 
Farmaci nell'Emergenza
 



 

Webmaster: Dott. Carlo Anibaldi