Chimodil
Condividi


CERCA FARMACI O MALATTIE O SINTOMI
  www.carloanibaldi.com
 

INDICE

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE
05.1 Proprietà farmacodinamiche
05.2 Proprietà farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilità
06.3 Periodo di validità
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERI DELLE AUTORIZZAZIONI ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -Inizio Pagina

CHIMODIL


02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - Inizio Pagina

Chimodil bustine

Ogni bustina da g 5 contiene: alluminio idrossido g 1, magnesio idrossido g 0,5.

Chimodil compresse

Ogni compressa da g 1 contiene: alluminio idrossido mg 200, magnesio idrossido mg 100.


03.0 FORMA FARMACEUTICA - Inizio Pagina

Polvere.

Compresse.


04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - Inizio Pagina

04.1 Indicazioni terapeutiche - Inizio Pagina

Sindromi dispeptiche da iperacidità gastrica (gastralgie, pirosi, eruttazioni acide).



Pubblicità

 


04.2 Posologia e modo di somministrazione - Inizio Pagina

Bustine: una bustina di polvere in un po' d'acqua da prendere 20-60 minuti dopo i pasti e prima di coricarsi.

Compresse: due o tre compresse da masticare 20-60 minuti dopo i pasti e prima di coricarsi.

Il Chimodil può essere somministrato in acqua zuccherata o contenente altri edulcoranti.


04.3 Controindicazioni - Inizio Pagina

Ipersensibilità accertata al prodotto. Insufficienza renale, cardiaca, epatica gravi. Ipofosfatemia.


04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - Inizio Pagina

Il Chimodil può ridurre l'assorbimento gastro-enterico delle tetracicline.

Evitare quindi l'assunzione del prodotto in corso di terapia tetraciclinica per via orale. Si tenga comunque presente che gli antiacidi nelle terapie protratte possono con diversi meccanismi interferire con numerosi altri farmaci somministrati per via orale.

Il Chimodil non ha tendenza a modificare il comportamento dell'alvo. Tuttavia in soggetti particolarmente sensibili e a dosaggi elevati può accelerare il transito intestinale. Per la presenza di liquirizia, usare con cautela in soggetti con ipertensione arteriosa o con affezioni cardiovascolari.

Il prodotto contiene saccarosio nelle quantità indicate, di ciò si tenga conto in caso di diabete e di diete ipocaloriche.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.


Links sponsorizzati

 

04.5 Interazioni - Inizio Pagina

Chimodil come gli altri antiacidi può ridurre l'assorbimento delle tetracicline.

Non sono mai state ravvisate interazioni negative con altri farmaci di comune impiego nella terapia pertinente.


04.6 Gravidanza e allattamento - Inizio Pagina

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di riconosciuta ed elettiva indicazione, sotto il diretto controllo del medico.


04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine - Inizio Pagina

Il prodotto non compromette la capacità di guidare e l'uso di macchine.


04.8 Effetti indesiderati - Inizio Pagina

Non sono mai stati riportati effetti indesiderati dovuti al Chimodil.


Links sponsorizzati

 

04.9 Sovradosaggio - Inizio Pagina

Non risultano riferiti casi di iperdosaggio.


05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE - Inizio Pagina

05.1 Proprietà farmacodinamiche - Inizio Pagina

-----


Links sponsorizzati

 

05.2 Proprietà farmacocinetiche - Inizio Pagina

-----


05.3 Dati preclinici di sicurezza - Inizio Pagina

-----


06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - Inizio Pagina

06.1 Eccipienti - Inizio Pagina

Chimodil bustine: alluminio silicato idrato, calcio carbonato leggero, estratto secco di liquirizia, aroma naturale di liquirizia in polvere, glicirrizina, saccarosio.

Chimodil compresse: alluminio silicato idrato, calcio carbonato leggero, glucosio, estratto secco di liquirizia, aroma naturale di liquirizia in polvere, glicirrizina, magnesio stearato, saccarosio.


06.2 Incompatibilità - Inizio Pagina

Chimodil come gli altri antiacidi può ridurre l'assorbimento delle tetracicline.

Non sono note eventuali incompatibilità con altri farmaci.


06.3 Periodo di validità - Inizio Pagina

Chimodil bustine: 2 anni

Chimodil compresse: 3 anni


06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - Inizio Pagina

Non sono previste speciali precauzioni per la conservazione.


06.5 Natura e contenuto della confezione - Inizio Pagina

- Chimodil bustine

Astuccio da 20 bustine da g 5.

- Chimodil compresse

Astuccio da 40 compresse da g 1 (4 blister da 10 alloggi ognuno).


06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - Inizio Pagina

Non pertinente


07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - Inizio Pagina

YAMANOUCHI PHARMA S.p.A.

Via delle Industrie 2 - 20061 Carugate (Milano)


08.0 NUMERI DELLE AUTORIZZAZIONI ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - Inizio Pagina

Chimodil bustine AIC n. 018357044

Chimodil compresse AIC n. 018357057


09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - Inizio Pagina

Chimodil bustine

Registrazione 29 novembre 1960/Rinnovo autorizzazione giugno 2000

Chimodil compresse

Registrazione 23 novembre 1973/Rinnovo autorizzazione giugno 2000


10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - Inizio Pagina

Giugno 2000