Macrolax&Nbsp; Prontoclisma
Condividi


CERCA FARMACI O MALATTIE O SINTOMI
  www.carloanibaldi.com
 

INDICE

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE
05.1 Proprietà farmacodinamiche
05.2 Proprietà farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilità
06.3 Periodo di validità
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERI DELLE AUTORIZZAZIONI ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

 

Pubblicità

 

 

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -Inizio Pagina

MACROLAX  Prontoclisma


02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - Inizio Pagina

100 ml contengono: sorbitolo al 70% non cristallizzabile 30,00 g; dioctilsodiosulfosuccinato 0,20 g.


03.0 FORMA FARMACEUTICA - Inizio Pagina

Soluzione per uso rettale.


04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - Inizio Pagina

04.1 Indicazioni terapeutiche - Inizio Pagina

Stitichezza.



Pubblicità

 


04.2 Posologia e modo di somministrazione - Inizio Pagina

Tutto il contenuto del flacone per un clistere.

NON SUPERARE LE DOSI CONSIGLIATE


04.3 Controindicazioni - Inizio Pagina

Addome acuto, nausea o vomito; ipersensibilità accertata verso i componenti del prodotto.


04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - Inizio Pagina

L'uso continuativo dei lassativi può provocare assuefazione o danno di diverso tipo. Non usare lassativi se sono presenti dolori addominali, nausea e vomito.

Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

In caso di costipazione ostinata consultare il medico.


Links sponsorizzati

 

04.5 Interazioni - Inizio Pagina

Questo prodotto non va usato insieme ad altri medicamenti e ad olio minerale o lassativi che lo contengono.


04.6 Gravidanza e allattamento - Inizio Pagina

Somministrare solo in caso di effettiva necessità e sotto controllo medico.


04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine - Inizio Pagina

Non sono noti.


04.8 Effetti indesiderati - Inizio Pagina

Non segnalati.


Links sponsorizzati

 

04.9 Sovradosaggio - Inizio Pagina

Non sono noti sintomi da sovradosaggio dopo somministrazione rettale.


05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE - Inizio Pagina

05.1 Proprietà farmacodinamiche - Inizio Pagina

Il sorbitolo ha sia funzione emolliente che una funzione osmotica richiamando acqua nell'intestino.

Il dioctilsodiosulfosuccinato funziona da tensioattivo, riducendo la tensione superficiale nel tratto in cui viene a contatto, permettendo una più omogenea mescolanza dei materiali fecali con materiali sia acquosi che grassi.

I componenti attivi provocano perciò una evacuazione meno difficoltosa e con feci di consistenza morbida.


Links sponsorizzati

 

05.2 Proprietà farmacocinetiche - Inizio Pagina

Il sorbitolo dopo somministrazione orale o rettale è scarsamente assorbito dal tratto gastro-intestinale.

Viene metabolizzato prevalentemente nel fegato in fruttosio dall’enzima sorbitol-deidrogenasi. Parte del sorbitolo può essere trasformato direttamente in glucosio dall’enzima aldoreduttasi.


05.3 Dati preclinici di sicurezza - Inizio Pagina

Non sono descritti


06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - Inizio Pagina

06.1 Eccipienti - Inizio Pagina

Metile p-idrossibenzoato, acqua depurata.


06.2 Incompatibilità - Inizio Pagina

Non note.


06.3 Periodo di validità - Inizio Pagina

3 anni


06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - Inizio Pagina

Nessuna.


06.5 Natura e contenuto della confezione - Inizio Pagina

Flacone in polietilene a bassa densità. Flacone da 120 ml di soluzione, con annessa cannula.


06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - Inizio Pagina

Uso rettale.


07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - Inizio Pagina

CARLO ERBA OTC S.p.A., Via Robert Koch 1.2, 20152 Milano


08.0 NUMERI DELLE AUTORIZZAZIONI ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - Inizio Pagina

1 flacone monodose con cannula  AIC 028271017


09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - Inizio Pagina

13.6.1997


10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - Inizio Pagina

Aprile 1998